Perché Mila 18?

DSC_0276

L’8 Maggio 1943 il bunker situato in Ulica Miła 18 (Via Mila 18) cadeva in mano dell’esercito nazista.
Con esso finisce anche la resistenza del ghetto ebraico alla barbaria nazista, mentre l’armata rossa ormai alle porte della capitale polacca
attendeva la fine dei massacri e con essa la fine della resistenza polacca senza muovere un dito.
Una dimostrazione di come chi si batte per la libertá resta un ostacolo a qualsiasi regime autoritario senza nessuna differenzza di colore.

Oggi, in maniera silenziosa, quasi sotteranea i valori di una societá libera, democratica e solidale sono erosi da tante forze diverse.
Per questo motivo siamo chiamati a una resistenza, una resistenza diversa che si combatte nelle nostre teste e ogni volta che discutiamo di politica in famiglia, sul posto di lavoro con gli amici.

Questo blog vuole essere il mio personale modo di fare resistenza. Non pretendo di avere la veritá in tasca, di convincere qualcuno o di cominciare una rivoluzione. Piú di un blog vuole essere un viaggio personale, un aiuto all’auto-riflessione. Nel momento in cui siamo continuamente esposti a opinioni contrastanti, la necessitá di scivere e di mettere dei paletti nella propria ricerca intelettuale é quasi una necessitá per non perdersi e soprattutto per non diventare, quasi senza accorgersene, alfieri di idee e politiche in contrasto con i nostri ideali.

Se anche tu credi in una societá libera e di eguali, che attraverso la comune partecipazione alla vita politica all’interno di un sistema democratico, mira a creare una societá migliore che misura il proprio successo dal benessere degli ultimi, sei il benvenuto in Via Mila 18.

Advertisements

Tags: , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: